lunedì 4 febbraio 2013

Croste di pizza

Guardo le cose ridendo mentre mi impongo di ricordarle.
Non succederà.
Mi addormento e non dormo ogni notte
prometto che da domani niente droghe, niente giochini, niente barare
che non devo tirare la corda così tanto
che
-Chissà come saresti se non ti fossi fatta dalla mattina alla sera per tutto sto tempo
.
V sei più morta che viva.
-Intanto ti do la merda in qualsiasi materia.
-Intanto io i 20 anni forse li vedo.

Vero.

A noi insomma,
che ci ghiacciamo le dita per rollare dei drum e beviamo vino da un euro e trentanove.
Alle tre del pomeriggio.
Brindiamo.
A noi.
A me.

Come va concretamente?
Mi strafaccio ogni giorno. E non solo di canne.
Ignoro il cibo e vado a zucchero.
Non mi spaventa lo zucchero , nè lo yogurt, nè la frutta.
Posso bere anche 4-5-6 tisane in 3 ore tutte zuccherate, a patto di non mangiare niente.
Breve scossa di giorni bulimici giusto per far visita a qualche altra cattiva abitudine
picco di 12 specchiate al chiaro di luna sul cesso
breve disperazione
Ripresa
Da fine dicembre ho perso 8 kg tondi.
Un cazzo in pratica, ho solo ripreso un aspetto non da bombolone.E mi sono sgonfiata.
Ora sono normale e posso iniziare la guerra al pari.
Ascolto musiche cattive .
Faccio foto e la scuola non voglio sapere a che conteggio sono arrivate le assenze
ma quest'anno ho tutta l'impressione che non ci arrivo infondo.
Questo lo dico perchè so di cosa sono capace e conosco la storia che mi sto raccontando.
E sopratutto ho la media del 9. Wooooow.
Rabbia, una Rabbia informe verso tutto e per tutto.
E ciò che spaventa è che la Rabbia è proprio la forza motrice. Uno dei miei trucchetti.
Competizione malsana . Adrenalina impura che mi fa reggere giornate in piedi dalle 2 di notte.
Rabbia perchè sono una psicolabile . Se mi regali del cibo, caramelle, io non le mangio. Le conservo e le rigiro. Ho un armadio pieno di cibo . Psicolabile del cazzo.
Inetta.
Obesa.
Inetta che nn ci vede più un continuo e non vederci un continuo implica essere molto affezionati circa l'idea di farsi davvero troppo di qualcosa. E poi saluti e baci. Questo vuol dire non vederci un continuo.
Rabbia per Pi che non voglio che torni dall'America perchè lui è grande è un Uomo è maturo e aveva detto "non ti affezionare" e invece mi scrive sempre. E se un uomo ti scrive sempre si è affezionato senza bisogno che lo dica. Sai che fai a una persona con la mia instabilità lasciandola in sospeso così?
Vaffanculo P con tutte quelle notti insieme. Quei discorsi.

Certe notti è giusto lasciarle lì. Smettere di rincorrerle . Certe notti passano come acqua sul letto di un fiume e al mattino al massimo ci trovi i detriti.
Io non credo nell'amore per sempre. Credo nell'amore di oggi. Nell'amore di una notte, di una bottiglia di vino condivisa , di un discorso. Io l'ho amato in questo senso.Ma non dovevo dargli spazio. Non posso stare con nessuno, è solo una Persona. E ne rimarrebbe esasperato. Ammesso (e assolutamente non concesso) che mi voglia anche solo rivedere. Mi illudo che non sia così. E mi fa rabbia. Non voglio rivederlo.


L'unica cosa che so fare è fotografare.
Sono in cerca di soggetti non per forza belli , ma con una storia sul corpo.
Ho bisogno d'arte. Ho bisogno di bere e iniziare a mettere il mondo su una pellicola nella bellezza dell'imperfezione umana. In ossa grandi , in pelle cadente, in un occhio più storto.
Ho bisogno di scrivere. Di chiudermi 5 ore in un bar e scrivere.
Foglio bianco penna vino caffè. Loop infinito. E scrivere e fotografare.
Sto facendo i capricci.
Ma ho una rabbia che mi sta squoiando.
E non so perchè.
La mia faccia non è scavata, di più. Fa impressione. Però almeno si sta sgonfiando.
Corrosa.
Sono una crosta di pizza.