lunedì 23 settembre 2013

Non siamo amore

Ciao
Passeggero piovuto sulla mia strada
Non sei un angelo, non sei l'amore per sempre o il desiderio infinito.
Sei reale
Sei ubriaco
Le nostre ombre si fondono  sui mattoni rossi di Bologna
hanno gambe lunghe e barcollanti
le nostre ombre tra i motorini , tra il piscio delle colonne, tra le vie spopolate della quasi alba
di quel breve tratto che intercorre tra il fine serata  e il mattino
lì dove c'è solo risacca
lì dove nessuno ci sente.
Con le mani intrecciate balliamo questo valzer dei folli
e non ne abbiamo mai ballato uno prima
 vortichiamo sotto la brina che diventa
finissimi coriandoli d'oro illuminata dalla luce densa dei lampioni
e ci piove addosso
e ci sembra la sala del gran ballo con i lampadari a gocce
una principessa secca e scialba con un principe senza corona
cosparsi di amore euforico, amore senza promesse, amore di una notte,
amore che sappiamo finito
In ogni angolo le mie scapole che sporgono dal corpetto grattano sul muro
non saremo mai io tua e tu mio
sappiamo di non appartenerci
che nessuno appartiene a nessuno
te l'ho detto
non siamo angeli, amore per sempre e promesse
ma comunque quasi corriamo  , comunque le nostre mani si stringono, comunque come folli sbattiamo contro muri , imprimiamo e suggelliamo ancora un po' di quell'amore di una notte nell'aria.
E in un posto so che ti troverò sempre
prendi tutto ,chiudilo in uno scrigno e gettalo nell'acquitrigno della vita
ma non graffiarlo con gli artigli della disperazione
non cercare di resistere alla rappresaglia dei ricordi
ce lo siamo detti
non siamo per sempre, non siamo amore eterno e non siamo un happy ending.
Siamo solo qui ora, ancora un po' , ancora un'altra notte
sapendo che
qualsiasi cosa succederà
ci sarà un'altra notte, a prescindere da tutto
,è la nostra tacita ed unica promessa
ci ritroveremo, prima o poi, un'altra notte
perchè solo qui possiamo vivere
e dimenticare per un po'.




8 commenti:

  1. Senza parole...post stupendo, mi ha lasciata ammagliata....
    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  2. intenso.
    Mi ha fatto ripensare al mio ex.
    A come ho sempre creduto che un giorno ci saremmo incontrati ancora e nelle nostre vite è successo molte volte di perderci e incontrarci ancora e ancora. E nonostante il male ed il dolore che mi ha lasciato lo rincontrerei ancora e ancora. E sono fermamente convinta che lo rincontrerò di nuovo e poi ancora e ancora, anche se ora viviamo a migliaia di chilometri di distanza e abbiamo imboccato strade diversissime.
    E poi non so. Non so se ho capito bene di chi parli o se è solo un incontro casuale e magico... perchè c'è della magia, della malinconia, un velo di tristezza, di rimpianto, nelle tue parole, credo...
    ma è bello. E' bello leggerti, è bello davvero. E' bello immedesimarsi nei racconti, immaginare di vivere situazioni molto simili o, come nel mio caso, è bello a suo modo anche buttarsi dentro alla sofferenza del mio passato scavando nel cassetto dei ricordi belli, perchè ce ne sono anche così.
    Forse serve ad affrontare il dolore che ci trasciniamo dietro e dentro da anni ormai.
    Perciò, grazie.

    RispondiElimina
  3. Questo post è vita, sa di vivere...e leggendo mi è sembrato di immaginarmi per un attimo come tu ti sei descritta. Vero, è stupido pensare all'eterno perché le cose migliori appartengono all'"adesso", e vanno colte sul momento, perché il futuro è sempre un'incognita... cerchiamo qualcosa che dia certezze e stabilità ma la regola della vita è che bisogna cogliere l'attimo sempre e comunque, che sia sbattersi al muro e baciarsi, che sia provare tutte le emozioni del mondo in un solo istante. E mi auguro che tu le viva il più spesso possibile quelle emozioni...
    Ti stringo <3

    RispondiElimina
  4. È bello, è liberatorio vivere qualcosa senza l'assillo del dopo, del legame, dei ragionamenti, delle scelte... Vivere per vivere, bello per il bello è basta, e domani è tutto finito. Può ricominciare o sparire per sempre, e allora può iniziarne un altro.
    Credo sia rigenerante. Spero lo sia anche x te :-)

    RispondiElimina
  5. Sono parole meravigliose, che le abbia scritte tu o meno.
    Non so che altro dire, il testo dice tutto.

    Ti seguo! **

    RispondiElimina
  6. In un solo post - tutto quello che io non posso assolutamente capire.

    RispondiElimina
  7. So che non c'entra nulla, e che ti sembreró stupida, ma dovevo assolutamente scriverti questa cosa: leggo da anni i tuoi blog, sempre, e quasi sempre senza commentare, ma ieri per caso ti ho visto a Bologna, e in un istante di una serata inutile e pietosa ho potuto ricordare vedendoti che la bellezza esiste.

    RispondiElimina