martedì 18 febbraio 2014

Etichette

Ho 19 anni e ho fatto
Cameriera\ barista \modella \fotomodella \ ragazza immagine\ donna delle pulizie \ piercer \badante per disabili-bambini-vecchi-amici che non sapevano bene badare a sè stessi.
Studentessa modello \ studentessa pessima \ studentessa bocciata\ studentessa con fughe \ studentessa100L \ studentessa30L \ studentessa di liceo classico \ studentessa di liceo scientifico \ studentessa della prima laurea è medicina ma la seconda antropologia \studentessa sconfortata, delusa, entusiasta, con gli occhi sgranati perchè per natura tendo alle grandi cose. Mai studentessa serena.
Amica fedele,stronza ,bastarda\ amica persa\ l'amica delle confessioni \l'amica dell'amico gay\ l'amica delle 3 di notte e dei tramonti urbani\ amica di letto\ amica di letto innamorata\ l'amica amante\ il sesso di una notte \l'amante dell'altro continente\ l'amante ritrovata
Sono stata l'amore di tutti i giorni\ l'amore noioso \l'amore non amore\l'amore impossibile\l'amore della vita è ingiusta\ l'amore del dulce stil novo \ l amoreche ci ritroveremo\ l'amore di sesso\ l'amore da canzone di amore\ l'amore di chi non si vuole bene\ l'amore tra alcol e notte\ l'amore che se è amore dura \ e l'amore che l'amore non è vero che vince tutto.
Sono stata bambina dei libri\ bambina non più dei giochi\  bambina seria \ bambina ragazza\ ragazza delle mille porte accanto\ ragazza ignorata, indicata, respinta\ ragazza starnazzante nei negozi\  ragazza in tacchi senza saperci camminare\ ragazza in tuta\ragazza in discoteca\ragazza della prima sigaretta non aspirata, prime bevute e corse in macchina\ragazza di certenotti e del Roxy bar\ ragazza del domani smetto\ ragazza dei capelli colorati, piercing e tatoo\ragazza dei treni\ragazza del tu eri un talento della pallavolo\ ragazza che lascia\ ragazza che a volte non molla, ma mai costante.
E perchè no, sono stata la ribelle\ depressa\vuota\ con i segni sulla pelle\ con la redbull light e  il quarto di mela \ 4 ore di palestra\ solo ossa\ l'anoressica\ la fissata \ dita in gola \ acqua\ pantaloni che si allargano\ pantaloni che stringono \ il freddo del pavimento sotto i piedi e poi la bilancia\ calorie scritte sul telefonino e questo no perchè ho mangiato prima.

Sono stata amica, sorella e moglie ma mai madre\  bambina \ ragazza ed ora quasi donna.
 
Sono queste etichette
Le sono stata tutte, tutte vissute nell'ideale più stereotipato pensabile, ma che insieme prendono solo la mia forma.
L'unica cosa che ho imparato è che ogni etichetta ha un peso,
ed il corpo è una scatola nera che prima o poi ti restituisce il contraccolpo.

Caro Tiziano Ferro , forse il sole esiste per tutti davvero , 
Ma sono gli occhi che lo guardano a fare la differenza.